Fotogallery

    Municipio

RSS di - ANSA.it

TARES

 


Il decreto legge n. 35 del 2013, che è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale dell’8 aprile 2013, ha previsto importanti novità in tema di Imu e Tares (v. art. 10 del decreto legge). Per la Tares, sono state apportate modifiche significative soprattutto all’articolo 14 del decreto legge n. 201 del 2011 convertito in legge n. 214 del 2011, la manovra "salva Italia" che ha previsto l’entrata in vigore della nuova imposta dal 1 gennaio 2013. In particolare si stabilisce che i Comuni possano indicare autonomamente la scadenza e il numero delle rate di versamento del tributo comunale sui rifiuti e servizi indivisibili comunali, con propria deliberazione da pubblicare almeno 30 giorni prima della data di versamento della Tares in questione. Le scadenze non possono essere inferiori a due, e l'ultima rata, da versarsi nel mese di dicembre, prevede il pagamento di 30 centesimi a metro quadro quale quota da corrispondersi direttamente allo Stato.

 

- Circolare Ministero Economia e finanze n. 1/DF del 29/4/2013 (chiarimenti su modifiche previste dall'art. 10 del d.l. 35/2013)

- Delibera Giunta Comunale n. 39 del 13.06.2013

- Delibera Consiglio Comunale n. 29 del 28.06.2013

Comune di Santa Cristina d'Aspromonte

C.F. 82000830800 - Partita IVA 00598370807

 

 

   

 

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.156 secondi
Powered by Asmenet Calabria